Libri / Osho: lo Yoga / YOGA: LA SCIENZA DELL'ANIMA

YOGA: LA SCIENZA DELL'ANIMA

autore: Osho
editore/etichetta: Oscar Mondadori
pagine/durata: 280

12,00 11,40

D


AGGIUNGI AL CARRELLO

Quando la mente è usata nel modo giusto, diventa "non-mente".

Un antico e potente sentiero verso il risveglio, tutt'ora percorso da milioni di praticanti in tutto il mondo.

Come tutti i semi, anche i semi della consapevolezza dell’uomo hanno bisogno di alimento, per crescere. Per questo motivo i rari maestri che hanno raggiunto l'illuminazione, prima di morire, hanno lasciato dei segni, dei messaggi che indicano quale via percorrere per risvegliarsi. Osho e Patanjali sono due di questi rari esseri. Patanjali è riuscito a creare una vera e propria "scienza dell’anima", lo Yoga appunto; Osho ha reso questa scienza attuale e comprensibile al moderno ricercatore.

"Lo yoga è una conversione all'interno, è una totale inversione di marcia. Quando non ti muovi verso il futuro, nè verso il passato, ma cominci a muoverti verso te stesso - poichè il tuo essere è quieora, e non è nel futuro, sei presente quieora - allora puoi entrare in questa realtà. Ma la tua mente deve essere qui." Osho


Questo libro è disponibile anche nella versione e-book


TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?
CI INTERESSA IL TUO PARERE
SCRIVI IL TUO COMMENTO




I VOSTRI COMMENTI
AlessioDuryu 24 Dicembre 2009

Prima di leggere questo libro, nel lontanissimo 2004, non sapevo cosa fosse lo Yoga... nemmeno adesso lo so', ma tuttavia posso riconoscere che lo Yoga che mis-conoscevo prima non è nulla in confronto alla percezione di Osho. "Adesso la disciplina dello Yoga"... il primo verso. E poi comincia il viaggio... ma comincia "adesso"!
ANUT58 01 Ottobre 2009

ho preso il Sanias per curiosita', ero attratta da qualcosa...senza sapere cosa fosse. Felice del percorso che sto facendo mi chiedevo come mai ho sempre sentito una ribellione interiore nei confronti della devozione?. Quando partecipavo ai seminari ero felice di essere e di aver sentito la spinta a presenziare e a percorrere la strada insieme ad altri....ma quando urlavano "OSHO" mi sembrava ridicolo, e sentivo di non riuscirci.. Mi sono permessa di accettare questo, senza critica, solo esserne consapevole. Da qualche tempo guido le meditazioni che amo di piu' e che sento e anche questa sera, durante la meditazione, era incredibile, mi sono girata dove sento la Sua presenza e dentro di me lo chiamavo ad alta voce!! Non credo di scrivere per avere un commento, scrivo perche' mi sento felice per questo.Ma se qualcuno ha un'idea sulla devozione gliene saro' grato. In fondo e' da una vita che cerco un Maestro...ora sono certa di averlo DENTRO di Me. Un abbraccio ANUT58
PRODOTTI CORRELATI