Libri / Osho: i Sufi / LO SPECCHIO DEL CUORE

LO SPECCHIO DEL CUORE

autore: Osho
editore/etichetta: News Services Corporation
pagine/durata: 256

17,00

D


Primo volume dei discorsi di Osho sul'opera del mistico sufi Hakim Sanai Il Giardino Cintato della Verità.

"Hakim Sanai: questo nome è per me dolce come il miele, dolce come un nettare. Hakim Sanai è unico, unico nel mondo del Sufismo. Nessun altro Sufi è riuscito a raggiungere simili altezze di espressione e tali profondità di penetrazione. Hakim Sanai è riuscito a fare praticamente l'impossibile. Hakim Sanai è riuscito ad afferrare la vera anima del Sufismo. Libri come questi non vengono scritti, nascono; nessuno li può comporre. Non sono costruiti nella mente, dalla mente; vengono dall'aldilà. Sono un dono. Nascono misteriosamente, nello stesso modo in cui nasce un bambino o un uccello, oppure una rosa. Vengono a noi, sono doni." Osho

Fanno parte di questa serie di discorsi gli altri volumi:

SCOLPIRE L'IMMENSO

IL VELO IMPALPABILE
 


Offerta speciale "Lo Specchio del Cuore" +  "Il Velo Impalpabile"
clicca su OFFERTA 2 LIBRI - SERIE UNIO MYSTICA
 

Offerta speciale "Lo Specchio del Cuore" +  "Il Velo Impalpabile" + "Scolpire l'immenso"
clicca su OFFERTA 3 LIBRI - SERIE UNIO MYSTICA


 

Puoi leggere un brano del libro guardando il video qui sotto:

 

 

 

Dal libro

Come misurare l'amore?
Nessuno è mai arrivato a Dio attraverso la ragione: quella non è la soglia che si apre su di lui, è il muro che ne impedisce l'incontro. La ragione è perfettamente in grado di conoscere ciò che è superficiale, ma non è in grado di tuffarsi negli abissi; è solo in grado di nuotare in superficie.


Il centro e la circonferenza
Nessuno può esistere senza un centro. La vita è impossibile senza un centro; forse non ne sei consapevole, ma questa è un'altra storia. Non deve essere creato, ma soltanto riscoperto. E ricorda: non sto dicendo 'scoperto', sto dicendo 'riscoperto'.


Ama te stesso
Pensi di conoscere la donna che ami? Pensi di conoscere tuo marito? Pensi di conoscere tuo figlio, solo perché l'hai portato in grembo per nove mesi, pensi di conoscerlo? Credi soltanto di conoscerlo; ogni bambino è un mistero, non sai nulla di lui: il bambino è misterioso quanto l'intera esistenza. Non conosci la donna che ami. Come potresti, visto che non hai ancora conosciuto te stesso.


Il bisogno di un Maestro
Ne hai bisogno perché non sei ancora capace di permettere alla vita di essere il tuo Maestro. Perché non sai come ascoltare, come imparare. Perché sei incapace di apprendere, ecco perché hai bisogno di un Maestro. Il bisogno nasce dalla tua incapacità di sentire, dalla tua ottusità.


Celebrare l'esistenza
Un Sufi non evade, non fugge dalla realtà, non fa parte del suo modo di agire. È assolutamente contrario a qualsiasi fuga. Crede nella celebrazione del mondo, nel celebrare l'esistenza, nel celebrare la vita. È il fondamento stesso del Sufismo sostenere che il creatore può essere raggiunto soltanto attraverso la creazione.